Home Page > Allievi F/B - News
ULTIMA PARTITA DEL GIRONE DI ANDATA
SOMMARIVA PERNO - CHERASCHESE 1904

~~Sabato 01 dicembre 2018 ore 16,00 - Impianto Sportivo Fraz. Macellai, Pocapaglia (CN)

SOMMARIVA PERNO – CHERASCHESE

Dopo la serata in pizzeria di ieri, meritato “premio partita” per il derby vinto sabato scorso e per gli obiettivi raggiunti con costanza, determinazione e volontà, oggi i nostri ALLIEVI FASCIA B – UNDER 16 affrontano, in trasferta, i ragazzi del SOMMARIVA PERNO nell’ultima sfida del girone di andata del campionato provinciale 2018/2019.
I ragazzi sanno che non fare passi falsi se vogliono continuare a mantenere il primato solitario in testa alla classifica e così, in un sabato pomeriggio gelido e brumoso, entrano in campo con la giusta determinazione a portarsi a casa l’ennesima vittoria.

Nei primi minuti di gioco si assiste quindi ad un assalto alla porta dei padroni di casa e al 10’ Monchio, su calcio di punizione dalla 3/4 di campo, decide di togliere le ragnatele all’incrocio dei pali e, con una stupenda e precisa carambola, spedisce la palla in rete intonando la “carica”.
I padroni di casa non hanno neanche il tempo di reagire che al 12’ su contropiede, Tibaldi difende palla, facendo a sportellate con i difensori biancoverdi, e fa sua la rete del 2-0.
Complice il campo molto pesante, il freddo pungente che non da tregua e gli avversari molto fallosi, la prima frazione di gioco fila via senza ulteriori azioni degne di nota anche se punizioni e calci d’angolo in serie, fruttano non poche apprensioni ai padroni di casa.

Dopo il meritato “the bollente”, la seconda frazione di gioco vede le squadre tornare in campo più “calde” e agguerrite di prima ma con il passare dei minuti il Sommariva sembra mollare la presa mentre i “lupi” continuano ad aumentare l’intensità e conquistare metri rinvigoriti dall’ingresso in campo dello scalpitante  Likaj (al posto di Delpiano) e dell’infaticabile Battaglino (al posto di Gallo) che si rende subito protagonista con una punizione al limite dell’area, che purtroppo si “infrange” sulla traversa negandogli la gioia del gol...
Al 25’ tocca invece a Marenda prendere parte alla partita e sostituire Olivero mentre, sugli sviluppi di un calcio piazzato, Dallorto spedisce il pallone con precisione millimetrica sulla testa di Likaj al quale non resta che “beffare” il portiere con una perfetta incornata.
Al 30’ è ancora Monchio (protagonista indiscusso della giornata) che con un fendente destro, sempre dalla 3/4, “scheggia” il sette e deposita il pallone alle spalle dell’incredulo portiere roerino.
Negli ultimi scampoli di ripresa c’è ancora tempo per mettere minutaggio nelle gambe a Perucca prima e a Monti poco dopo (in sostituzione di Tibaldi e Monchio) mentre Likaj con una bella azione individuale e Gjergij con un preciso diagonale, chiudono il tabellino portando a 6 le reti prima che il triplice fischio dell’arbitro metta fine alle “ostilità”.
Risultato finale SOMMARIVA PERNO – CHERASCHESE 0 - 6
Reti:  p.t. 10’ Monchio, 12’ Tibaldi
s.t. 25’ Likaj, 30’ Monchio, 40’ Likaj, 42’ Gjergji


SOMMARIVA PERNO: Morelli M., Avataneo A., Avataneo M., Parussa A., Leahu C., Molinaro A., Lambardi S., Mollo M. (Cap.), Cravero E., Dia M., Maletto T.
A disposizione: Puppione P., Acatte S., Bordone A., Demichelis A., Doci K.
Allenatore: Asteggiano S.


CHERASCHESE: Falco M., Alessio F., Pani F., Arra D., Olivero F. (Cap.), Dallorto G., Delpiano D., Monchio G., Tibaldi R., Gjergji D., Gallo P.
A disposizione: Marenda F. Battaglino L., Likaj S., Perucca M., Monti L.,
Allenatore: Pulvirenti H.

 

Arrivati al giro di boa di questo campionato (restano da giocare due partite del girone di ritorno prima della pausa natalizia) i nostri ALLIEVI FASCIA B – UNDER 16 possono con orgoglio “urlare” tutta la loro gioia per il traguardo raggiunto:

- 1° posto solitario in classifica con 31 punti (frutto di 10 vittorie e 1 pareggio)

- 60 reti realizzate (da 12 giocatori diversi) contro 1 sola subita, che incoronano Likaj capocannoniere con 14 reti, seguito da Tibaldi (10), Gallo (8), Monchio (6), Alessio e Gjergji (5), Delpiano (4), Perucca (3), Dallorto (2), Pani, Olivero e Arra (1)

- zero espulsioni o squalifiche per gioco scorretto, proteste o comportamento offensivo nei confronti di avversari o direttori di gara (frutto di ragazzi che vivono lo sport come passione e divertimento e mai come sfogo di rabbia o risentimento)

Questi i numeri di una squadra che ha saputo voltare pagina dopo lo “smacco” della retrocessione al campionato provinciale e ripartire alla grande con entusiasmo e determinazione.

Complimenti ragazzi, avete dato prova di grande maturità nel voler essere “protagonisti indiscussi” di questo campionato provinciale con la consapevolezza e la convinzione di ritornare quanto prima tra le “grandi” del campionato regionale.

 

IL DERBY E' DEI LUPI
Vittoria per 3-0 contro la Roretese.

~~Sabato 24 novembre 2018 ore 17,30 - Impianto Sportivo “E. Roella”, Cherasco (CN)

CHERASCHESE – RORETESE

Tra le mura di casa e sul bellissimo campo in sintetico oggi, in una serata fredda e umida, i nostri ALLIEVI FASCIA B – UNDER 16 giocano la partita “clou” del girone di andata ormai agli sgoccioli, nonché il “derby per eccellenza” contro i “cugini” della RORETESE.
Entrambe le squadre sono prime in classifica a pari punti, otto partite vinte e una pareggiata (con la stessa squadra!) per entrambe, amici da sempre, compagni di scuola, ragazzi passati nell’estate a vestire la maglia nerostellata e altri quella verdeblu ….. sono questi gli ingredienti “speciali” che fanno della partita di oggi molto più di quello che può essere il più classico dei derby: il tutto diventa un momento di ritrovo e di festa per i giocatori in campo e per entrambe le tifoserie sugli spalti.
Le “ostilità” durano solamente il tempo degli 80’ di gara poi lasciano spazio ai saluti, agli abbracci, alle pacche sulle spalle e….all’arrivederci “alla prossima” … come nel più bello dei finali!!!

Veniamo però alla partita giocata…..
Entrambe le squadre entrano in campo molto tese e concentrate: sanno perfettamente che vincere vuol dire staccare gli avversari di 3 punti e prendersi il primato solitario in testa alla classifica. Inoltre nessuna delle due compagini ha ancora perso una partita e di certo non vuole farlo proprio oggi!!!
Si assiste così ad una prima frazione di gioco equilibrata: le due squadre giocano per lo più a centrocampo nell’intento di “studiarsi” a vicenda, cercando il momento giusto per colpire l’avversario.
La sfida si sblocca a metà del primo tempo quando, con il passare dei minuti, sono i nerostellati a prendere in mano le redini dell’incontro e a trovare il giusto vantaggio al 20’ con un gran tiro raso terra da fuori area di Likaj che non lascia scampo al portiere ospite.
Il primo tempo regala ancora alcune occasioni da gol da entrambe le parti ma il duplice fischio dell’arbitro manda i ragazzi a riposo con il minimo scarto a favore dei “lupi” e con un po’ di paura per il n.1 verdeblu Fogliato che, nell’intento (per altro riuscito) di parare un insidioso pallone, si frattura un dito della mano sinistra.

L’avvio di ripresa vede subito alcuni cambi tra le fila dei nerostellati: Mister Pulvirenti manda in campo Delpiano al posto di Arra e Alessio al posto di Battaglino mentre al 15’, su calcio di punizione al limite dell’area, Gjergji “scheggia” la traversa e fa correre un ulteriore brivido lungo la schiena dei tantissimi tifosi presenti.
Ma il raddoppio per i padroni di casa è nell’aria: al 20’ infatti è ancora Likaj a firmare il “bis” con una pennellata da posizione esterna a conclusione di una bella trama di gioco.
Gli ospiti accusano il colpo e fanno fatica a ritrovare la giusta concentrazione anche perché nel frattempo si infortuna il loro n.9 Vidovic che è costretto a lasciare anzitempo il terreno di gioco.
Arriva il momento di prendere parte alla partita anche per Gallo e Monchio che sostituiscono rispettivamente Tibaldi e Perucca e poco più tardi tocca al 2004 Barberis rilevare il testimone dal “bomber di giornata” Likaj.
Al 30’ su calcio d’angolo Alessio, dopo una serie di ribattute che ubriacano la difesa avversaria, è pronto a mandare il pallone in rete siglando così il gol del 3-0
Allo scadere della seconda frazione di gioco da segnalare ancora la punizione al limite dell’area battuta da Monchio, per atterramento di Gallo, che “sfiora” la traversa ed esce di un soffio.
Al direttore di gara non resta altro che fischiare la fine dell’incontro che costringe gli ospiti alla prima sconfitta stagionale e proclama i padroni di casa protagonisti indiscussi di questo campionato.

Un complimento speciale a tutti i ragazzi per la loro continua crescita, per la grinta, determinazione, maturità e consapevolezza che portano in campo ad ogni partita ma soprattutto per il loro “essere squadra” e per l’aver imparato a giocare da “squadra”.

Un immenso IN BOCCA AL LUPO invece, da parte di tutta la “famiglia nerostellata”, di pronta e perfetta guarigione va sicuramente ai due amici verdeblu (Fogliato Matteo e Vidovic Jakov) che si sono infortunati durante l’incontro.


Risultato finale CHERASCHESE – RORETESE 3-0
Reti:  p.t. 20’ Likaj
s.t. 20’ Likaj, 30’ Alessio


CHERASCHESE: Falco M., Arra D., Pani F., Olivero F., Marenda F. (Cap.), Dallorto G., Battaglino L., Likaj S., Tibaldi R., Gjergji D., Perucca M.
A disposizione: Dogliani L., Alessio F., Monchio G., Delpiano D., Gallo P., Monti L., Barberis L. (2004)
Allenatore: Pulvirenti H.


RORETESE: Fogliato M., Cozzolino M., Rosso M., Baravalle M. (Cap.), Tunzi A., Grosso M., Lambardi B., Scarzello L., Vidovic J., Raviola A., Rossotto F.
A disposizione: Bruna M., Robvicone S., Tibaldi F., Genta L., Gaglione L., Lanzetti A., Panero F., Giaccardi L., Gandino G.
Allenatore: Di Prima A.

Trasferta a La Morra
Langa Calcio - Cheraschese 1904

~~Sabato 17 novembre 2018, ore 17,30 - Impianto Sportivo di La Morra (CN)

LANGA CALCIO - CHERASCHESE


Oggi i nostri ALLIEVI FASCIA B – UNDER 16, in un orario per loro insolito, si sono recati in quel di La Morra per disputare la terzultima partita del girone di andata del campionato provinciale, contro i pari età del LANGA CALCIO.

Mentre cala la sera e un vento gelido penetra nelle ossa degli “irriducibili” tifosi, i nerostellati scendono così in campo contro gli ultimi in classifica con la convinzione di “sbarazzarsi” facilmente degli avversari senza troppi patemi.

Invece, anche se i primi 40’ di partita vengono praticamente giocati tutti nella metà campo gialloblu, i padroni di casa sono bravi a chiudersi in difesa non permettendo ai nostri “lupi” di farsi pericolosi più di tanto sotto porta.
Bisogna aspettare quindi fino al 30’ perché i nerostellati riescano finalmente a fare “breccia” nella difesa avversaria e mettere a segno la rete del 1-0 con Arra che, su calcio di punizione, “svetta” più in alto di tutti e manda la palla all’incrocio dei pali.
Il doppio fischio dell’arbitro mette fine alla prima frazione di gioco senza che si assista a ulteriori azioni degne di nota e le due squadre rientrano così negli spogliatoi con gli ospiti avanti solamente di una rete.

Nella ripresa invece è completamente diversa la volontà e la grinta dei “lupi” (complice forse la strigliata del Mister negli spogliatoi???) che ci fanno assistere a tutt’altra “musica”: neanche il tempo per depositare il pallone al centro del campo e, per l’arbitro, di fischiare l’inizio della seconda frazione di gioco che immediatamente Likaj, dopo una buona triangolazione, si trova a tu per tu con il portiere e lo fredda con una bella conclusione in diagonale.
Nuovamente palla al centro e….. nuovamente gol: questa volta ci pensa Gallo a incrementare il vantaggio dopo essere stato servito in modo preciso da Perucca.
Al 10’ su calcio di punizione battuto da Dallorto, Gjergji si esibisce in una splendida mezza rovesciata ma purtroppo la traversa nega, almeno per oggi alla nostra punta, la gioia del gol; nel frattempo i Mister di entrambe le panchine danno inizio ai cambi e per i nerostellati tocca a Pani rilevare il testimone da Battaglino.
Cinque minuti dopo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, è ancora Gallo, questa volta con una perfetta “incornata”,  a depositare la palla in rete per il gol del 4-0
Al 20’ invece è Tibaldi (appena entrato a sostituire Perucca) che firma il gol del 5-0 a conclusione di una bella trama di gioco iniziata con Monchio che gira benissimo la palla a Gallo e con quest’ultimo che è pronto a servire il compagno meglio piazzato in area.
Ad una manciata di minuti dallo scadere del secondo tempo tocca anche a Monti (ultimo arrivato della rosa) prendere parte alla partita e provare l’ebbrezza della vittoria.

Adesso, concentrazione massima per sabato prossimo, quando ad attendere i ragazzi ci sarà una sfida ben più importante: sul campo di casa arrivano infatti i “cugini” della Roretese, per una partita che vale la testa solitaria della classifica e a cui i nostri “lupi” si faranno trovare sicuramente pronti.
Si aspetta il pubblico delle grandi occasioni per continuare a sognare insieme!


Risultato finale LANGA CALCIO – CHERASCHESE 0 - 5
Reti:  p.t. 30’ Arra
s.t. 1’ Likaj; 3’ e 15’Gallo, 20’ Tibaldi


LANGA CALCIO: Cornaglia A., Brero D., Piga N., Drago G., Marengo S., Alessandria M., Angeli D., Lazhovski A., Basso L., Altavilla E., Marengo L. (Cap.)
A disposizione: Rossi F., Borgogno E., Sanchez Solana M., Minuto L., Navone R.
Allenatore: Beltrandi R.

CHERASCHESE: Dogliani L., Battaglino L., Olivero F., Arra D., Marenda F. (Cap.), Dallorto G., Likaj S., Monchio G., Gallo P., Gjergji D., Perucca M.
A disposizione: Falco M., Pani F., Tibaldi R., Delpiano D., Monti L.
Allenatore: Pulvirenti H.

 

Vittoria sulla Benese
Cheraschese e Roretese in vetta a pari punti.

~~Sabato 10 novembre 2018, ore 15,30 - Impianto Sportivo “E. Roella” - Cherasco

CHERASCHESE - BENESE

Dopo due trasferte consecutive, oggi i nostri ALLIEVI FASCIA B – UNDER 16 tornano a giocare tra le mura di casa e per l’occasione sul campo principale, ospitando i “vicini di casa” della BENESE.

Sul campo reso pesante dalle recenti settimane di pioggia torrenziale, ma in ogni caso in buone condizioni, i ragazzi continuano la scia positiva di vittorie, dimostrando una crescita del gruppo soprattutto a livello di coesione e di squadra e una superiorità sia a livello tecnico che tattico (da notare le 6 reti segnate da ben 6 giocatori diversi) che rende “stretta” la loro permanenza in questo campionato provinciale.

Come sempre il primo tempo inizia con una fase di studio degli avversari da parte dei nerostellati poi al 10’, su perfetto tiro di Monchio, Tibaldi sblocca il risultato e segna il gol del 1-0.
Da qui in poi i padroni di casa costruiscono molteplici azioni da rete senza riuscire a trovare la porta: da segnalare su tutte, l’incrocio dei pali “centrato” da Gjergij con il successivo tiro di Monchio parato dal portiere ospite.
E’ solo al 25’ che lo stesso Gjergji si esibisce in un perfetto tiro dalla 3/4 di campo, imprendibile per il portiere avversario, portando a 2 le reti di vantaggio.
Malgrado l’assalto continuo alla porta degli ospiti e altre limpide occasioni da gol, il duplice fischio dell’arbitro mette fine alla prima frazione di gioco senza che il “lupi” riescano ad incrementare ulteriormente il bottino.

Nella ripresa invece i padroni di casa si scatenano: al 5’, su ottimo lancio di Battaglino, il colpo di testa di Monchio non lascia scampo al portiere avversario.
Al 25’ invece ci pensa Alessio (entrato poco prima a sostituire lo stesso Monchio) ad insaccare la palla danzante sulla linea di porta, dopo un preciso lancio di Arra.
Nel corso della ripresa c’è spazio anche per Olivero e Gallo che ricevono il testimone rispettivamente da Pani e Tibaldi mentre una grande “incornata” di Likaj fa tremare la traversa e fa  correre un ulteriore brivido lungo la schiena dei tanti tifosi ospiti sugli spalti….
Mentre scende la nebbia che pian piano avvolge il rettangolo di gioco Likaj al 30’ è pronto ad addomesticare un lancio dalle retrovie di Dallorto per piazzare, vicino al primo palo, la rete del 5-0
Sull’ennesima traversa “scheggiata” in questa occasione da Gallo, ci prova ancora Alessio (oggi in veste di esterno alto) a spingere la palla in rete ma il portiere ospite è ben piazzato e non si fa sorprendere.
Poco prima dello scadere della seconda frazione di gioco lo stesso Gallo ci riprova, su bel suggerimento di Perucca, e questa volta insacca all’incrocio dei pali firmando il gol del definitivo 6-0 che mette fine ai giochi e l’ennesima vittoria in cassaforte.

Risultato finale CHERASCHESE – BENESE 6 - 0
Reti:  p.t. 10’ Tibaldi, 25’ Gjergji
s.t. 5’ Monchio, 25’ Alessio, 30’ Likaj, 35’ Gallo

CHERASCHESE: Falco M., Battaglino L., Pani F., Olivero F., Marenda F. (Cap.), Dallorto G., Likaj S., Monchio G., Tibaldi R., Gjergji D., Perucca M.
A disposizione: Dogliani L., Arra D., Alessio F., Gallo P., Delpiano D.
Allenatore: Pulvirenti H.

BENESE: Borra A., Sarzotti G., Bungu A., Sampò F. (Cap.), Ellena M., Gallo E., Gallo F., Panero G., Giachino F., Ghafir Y, Tamoud A.,
A disposizione: Ghafir B., Cavallero R., Mozzone L., Fabiano C., Aime P.
Allenatore: Borra I.

 

BANDITO - CHERASCHESE 1904
TANTO FANGO E TANTI GOL

~~Sabato 03 novembre 2018, ore 17,00 - Impianto Sportivo Fraz. Bandito - Bra

BANDITO - CHERASCHESE

Due trasferte di fila per i nostri ALLIEVI FASCIA B – UNDER 16 che in questo primo sabato di novembre, su un terreno di gioco in pessime condizioni causa le incessanti piogge delle ultime settimane che non accennano a diminuire, si devono cimentare contro i padroni di casa del BANDITO

Il direttore di gioco decide che ci sono i presupposti per far disputare l’incontro e i nostri “lupi”, per nulla spaventati da pioggia e fango, sono bravi a dare prova di grande maturità di gioco e di squadra, non risparmiandosi per tutta la durata della partita e tornando a casa con un'altra meritata seppur “fangosa” vittoria.

La partita è molto fisica e a tratti spigolosa, dovuta in gran parte al terreno di gioco reso “pesantissimo” dalla pioggia: per la prima mezz’ora i “nerostellati” faticano a prendere confidenza con il campo e con il pallone che spesso si…“pianta” non riuscendo così a realizzare le numerose palle-gol create.
Al 25’ però Delpiano, bravo a “sfruttare” un gran tiro di Tibaldi che il portiere avversario non trattiene, riesce a sbloccare il risultato.
Il raddoppio è pressoché immediato con lo stesso Delpiano che si replica andando nuovamente a segno con un diagonale preciso.
Prima del duplice fischio dell’arbitro (e del meritato the caldo) è di Tibaldi la rete del 3-0 dopo una bella triangolazione con Battaglino e Gallo.

Nella ripresa entra Gjergij al posto di Delpiano (infortunatosi alla mezz’ora del primo tempo in un duro scontro con un avversario) ed è lo stesso Gjergij al 10’, in contropiede, a vestire i panni del suggeritore con la sponda sfruttata da Tibaldi che sigla il gol del 4-0.
La “manita” arriva ancora per merito di Tibaldi: l’attaccante si conferma uno dei bomber di questa giornata con il terzo gol personale realizzato, dopo che il potente tiro di Monchio, non viene nuovamente trattenuto dal portiere.
A metà della ripresa i padroni di casa restano in dieci per l’espulsione di un loro giocatore per proteste mentre Mister Pulvirenti manda in campo Perucca e Likaj a sostituire Tibaldi e Dallorto.
Mentre gli avversari sono ormai alle corde, anche se non gettano la spugna e lottano fino alla fine su ogni pallone, Gallo al 25’ “intercetta” il diagonale di Alessio e non lascia scampo al portiere avversario.
Ad incrementare ulteriormente il bottino ci pensano ancora Monchio, al 30’, con un bellissimo pallonetto dalla 3/4 di campo e Likaj che si scatena nel finale di gara andando a segno al 35’ con un incursione centrale e al 40’ su palla filtrante di Giergji.

Risultato finale BANDITO - CHERASCHESE 0 - 9
Reti:  p.t. 25’, 30’ Delpiano, 40’ Tibaldi
s.t. 10’, 15’ Tibaldi, 25’ Gallo, 30’ Monchio, 35’, 40’ Likaj
BANDITO: Gazulli A., Dominici E., Sabatini M., Napoli S., Zampieri S., Germanetti G., Berrino A., Bergantin E., Rocca L., Mattis F., Osella G.
A disposizione: Biagini L., Boukhari C., Mattis C.
Allenatore: Surace D.

CHERASCHESE: Dogliani L., Alessio F., Pani F., Olivero F., Marenda F. (Cap.), Battaglino L., Delpiano D., Dallorto G., Tibaldi R., Monchio G., Gallo P.
A disposizione: Falco M., Gjergji D., Perucca M., Likaj S.
Allenatore: Pulvirenti H.